CONDIVIDI

I 140 caratteri non bastano più. Twitter, secondo alcune indiscrezioni, starebbe studiando un nuovo sistema che darà agli utenti la possibilità di superare questo limite. Che i 140 caratteri stavano iniziando a stare stretti lo si era capito già grazie all’abolizione del limite nei messaggi diretti, che ora possono essere utilizzati come su un qualsiasi altro servizio dedicato alla messaggistica.

Con il cambio di strategia, Twitter spera di conquistare nuovi utenti. Quelli registrati, nel mese di luglio, erano 316 milioni. Troppo pochi se consideriamo che Instagram, di recente, ha tagliato quota 400 milioni di utenti attivi al mese.

Il social sta studiando un nuovo sistema per abbattere il limite

Il sito re/code, che per primo ha riportato l’indiscrezione, fa sapere che non si hanno altre informazioni in merito all’eliminazione del limite dei 140 caratteri. Dopo l’addio dell’ex CEO Dick Costolo, caduto sotto le pressioni di Wall Street, e il ritorno di Jack Dorsey nel ruolo di amministratore delegato, abbiamo assistito all’introduzione di nuove funzionalità, come il retweet col commento, che di fatto ha dato più spazio agli utenti per scrivere.

Anche se gli utenti mensili del microblog sono saliti del 15 per cento lo scorso luglio, il rivale Facebook rimane ancora troppo distante, avendo all’attivo un miliardo e mezzo di utenti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS