Project Aura è il nuovo nome per il progetto Google Glass

133
0
CONDIVIDI
Google_Glass

Secondo quanto pubblicato dal Wall Street Journal, Google ha effettuato un nuovo cambiamento nella sua struttura. Niente di imporante se vogliamo, solo un nome, ma la divisione che ha sviluppato e svilupperà i Google Glass da oggi si chiamerà Project Aura. Il nome, ricorda molto Project Ara, altro progetto in cui Google, uscendo dai classici schemi, sta sviluppando uno smartphone modulare con componenti intercambiabili. Ivy Ross, arrivata in Google nel 2014 all’interno del team di sviluppo dei Glass, sarà a capo di Project Aura e comunicherà direttamente con Tony Fadell.

Un’importante osservazione su Google, riportata anche dal WSJ, riguarda i suoi movimenti in fatto di assunzioni, mosse che lasciano intuire un crescente investimento nel campo dei nuovi progetti. Recentemente l’azienda sta reclutando molti ingegneri, sviluppatori e project manager. In modo particolare il team che ha lavorato per la divisione hardware Lab126 di Amazon, chiusa dallo stesso colosso dell’ecommerce, con una conseguente serie di licenziamenti, nel mese di agosto.

Google, però, a quanto sembra non sembra intenzionata a fermarsi agli occhiali e oltre a Project Aura ci sono altri progetti in corso. A testimoniare questo alcuni stati pubblicati rivelano che, fanno intuire che il team sta lavorando su altri indossabili oltre ai Glass. Big G dopo un prima fase chiusa, secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, starebbe rivedendo completamente gli occhiali, creando un nuovo modello per dare maggiore spinta a un prodotto davvero innovativo in un dispositivo commercializzabile sul mercato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS