CONDIVIDI
facebook non mi piace

Finalmente è ufficiale: Facebook sta lavorando sul pulsante “Non mi piace”. A dirlo è stato Mark Zuckerberg, fondatore e CEO del social network, durante l’ultima sessione di Q&A nel quartier generale di Menlo Park.

«Ci chiedete da tempo di introdurre il pulsante ‘Non mi piace’ e abbiamo deciso di ascoltarvi. Stiamo lavorando per soddisfare le esigenze dei nostri utenti», ha dichiarato Zuckerberg.

Il pulsante “Non mi Piace” non servirà per esprimere giudizi negativi

L’implementazione non sarà semplice visto che Facebook non vuole semplicemente affiancare il nuovo pulsante al più famoso pollice in su. Non vogliono mettere a disposizione degli utenti uno strumento per esprimere giudizi negativi.

Il nuovo pulsante dovrà attivarsi soltanto quando ci sarà bisogno di esprimere vicinanza a notizie e post, come in caso di incidenti, tragedie o disavventure. In articoli del genere, infatti, il classico pulsante “Mi Piace” risulta essere inappropriato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS