CONDIVIDI
iPhone 6s 3d touch

Scattare rapidamente un selfie, scegliere velocemente un contatto da chiamare o visualizzare un’email in una finestra pop-up. iPhone 6s metterà a disposizione diverse scorciatoie grazie al nuovo 3D Touch, la novità più interessante dei nuovi smartphone della Mela.

Durante il keynote, Tim Cook ha detto che i nuovi iPhone cambieranno tutto. Affermazione esagerata quella del CEO di Apple. Un utente iPhone di vecchia data potrebbe, però, trovarci un pizzico di verità. Con iPhone 6s (e 6s Plus) si avranno a disposizione funzionalità mai viste prima. Le icone sulla homescreen diventeranno interattive e ci permetteranno di avviare rapidamente scorciatoie di vario tipo.

Capiamo meglio come funziona il nuovo display che riconosce la pressione. 

Premendo più forte sull’icona dell’applicazione Fotocamera, nella Homescreen, si attiveranno scorciatoie rapide che permetteranno di avviare rapidamente la fotocamera posteriore o anteriore.

fotocamera 3d touch

All’interno dell’app Mail si potrà abilitare la funzionalità Peek e Pop: premendo con decisione su un’email la potremo aprire rapidamente all’interno di una finestra pop-up. Potremo fare lo stesso con le immagini, all’interno dell’applicazione Foto. Premendo con decisione sull’icona dell’app Mail potremo anche scegliere quale casella visualizzare o effettuare rapidamente una ricerca.

Peek e Pop

iPhone 6s trasforma il tuo modo di interagire con il telefono. Per la prima volta, infatti, il tuo iPhone è in grado di rilevare quanta pressione eserciti sul display. I controlli Multi‑Touch che già conosci, come toccare, scorrere e pizzicare, sono sempre lì, ma in più trovi le nuove funzioni Peek e Pop, che ti permettono di utilizzare l’iPhone in modo davvero inedito. Merito del 3D Touch, che ti stupirà anche con un’altra innovazione: quando lo usi, lui reagisce con una risposta discreta, un tocco leggero. Così non ti limiti a vedere cosa succede quando premi sul display, lo senti anche sotto le dita.

Le scorciatoie dell’app Mappe, invece, permetteranno di ricevere subito le indicazioni per tornare a casa, inviare la posizione attuale, cercare una destinazione, etc… Potremo dare una sbirciatina a un sito senza doverlo aprire. Basterà premere con decisione sul link per vederne un’anteprima. Lo stesso si potrà fare con un indirizzo.

3D Touch iPhone 6s

Apple ha voluto coinvolgere in questa “rivoluzione” anche gli sviluppatori. Le app di terze parti, infatti, potranno integrare le funzionalità del 3D Touch. Durante l’evento Apple sono state mostrate scorciatoie anche per le app Dropbox e Instagram.

Le azioni rapide semplificheranno anche la messaggistica. Basterà premere con decisione sull’app Messaggi per iniziare la conversazione con un contatto preferito. Lo stesso, immaginiamo, potrà essere fatto con app come WhatsApp e Telegram, non appena verranno aggiornate per supportare il 3D Touch.

Sul sito ufficiale Apple viene spiegata in maniera completa la tecnologia che si nasconde dietro il nuovo display di iPhone 6s. Di seguito trovate un video ufficiale che vi mostra in azione il 3D Touch.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS