Bayern, è un Coman no limits: “Posso fare la differenza sempre, sono in un Top Club”

172
0
CONDIVIDI
Coman

Al Bayern Monaco è stato il giorno di Kinsley Coman, arrivato in Baviera negli ultimi giorni di mercato dalla Juventus. L’attaccante francese, ex PSG, è stato voluto fortemente da Guardiola come prima alternativa a Robert Lewandowski. Coman è stato ingaggiato con prestito biennale e un pagamento rateale che alla fine potrebbe portare (se il Bayern riscatterà il giocatore) ben 28 milioni di euro nelle casse bianconere.

Presentato oggi in conferenza stampa, il calciatore ha subito manifestato tutta la sua gioia per essere approdato in top club come il Bayern: ““Al mio arrivo mi è bastato poco per capire in che grande club sono capitato”, ha detto l’attaccante ex Juve, “sento di essere in buone mani”.

“La Juventus è un grande club ma il Bayern è superiore”

Il francese non rimpiange assolutamente la sua ex squadra e si lancia senza paura nonostante la concorrenza di altissimo livello:“Il Bayern è un club che si adatta al mio stile di gioco e ha vinto molto. Giocavo già in una grande squadra, ma il Bayern per me è superiore a tutti. Sono un giocatore che può fare la differenza sempre e darò tutto me stesso ogni minuto” Sul ruolo preferito in campo, nessuna richiesta: “Preferisco giocare a sinistra ma anche sulla fascia destra va bene”.

Soddisfatto dell’acquisto il d.s. bavarese Sammer: “Coman è rapido, tecnico, bravo col pallone e possiede un’ottima intelligenza calcistica. Tutte caratteristiche che noi cerchiamo in un giocatore”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS