Microsoft fa concorrenza sleale a Firefox e Chrome?

383
0
CONDIVIDI

Sembra proprio concorrenza sleale, anche se lecita, quella che Microsoft fa a Chrome e Firefox nelle pagine del suo motore di ricerca, Bing: negli Stati Uniti, e solo lì sembrerebbe, se viene cercato Chrome o Firefox, Bing fa comparire un rettangolo scuro, in risalto rispetto agli altri risultati, con il link per avviare Microsoft Edge, il browser nuovo di zecca integrato in Windows 10.

bing-chrome-skitchd-1024x511

Una mossa non proprio sottile da parte di Microsoft, che vuole lanciare il proprio browser in grande stile, dopo aver abbandonato, alleluia, Internet Explorer, forse il browser più odiato di sempre.

In Italia il banner non compare, abbiamo provato anche noi, e Microsoft ha riportato tramite un portavoce che il motivo per cui vuole lanciare Edge è solo la miglior ottimizzazione del browser per Windows 10 rispetto agli altri. Può darsi, ma non è questo il modo corretto per farlo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS