Videogiochi: funziona il porting su mobile?

341
0
CONDIVIDI

Sarebbe bello avere tutti i giochi per PC anche sul proprio cellulare, ma è possibile avere tutti i giochi di PC e console su mobile?

A parte qualche limitazione oggettiva, il mouse è la periferiche migliore per quasi tutti i giochi al contrario del touch screen, i port dei giochi verso iOS o Android sono sempre fattibili, sempre che lo sviluppatore voglia. Si veda ad esempio LIMBO, bellissimo gioco uscito nel 2010 per Xbox 360, poi arrivato su PlayStation 3 e su Steam nel 2011e poi ancora portato sul mobile per iOS dal 2013 e per Android dal 2015: Limbo è perfetto per essere giocato su mobile, essendo sostanzialmente un platform con una grafica bellissima ma semplice, e così anche altri. Tutti i classici, come Metal Slug e Another World (iOS e Android), sono stati portati su mobile da DotEmu, ma da qualche tempo Humble Bundle utilizza un nuovo sistema per alcuni videogiochi compatibili, lo streaming, e lo stesso – ma con un sistema diverso – sta facendo NVIDIA.

Lo streaming potrebbe essere una delle strade per avere videogiochi per PC nei nostri smartphone: Humble Bundle usa Flash per permettere ai videogiocatori di giocare tramite il browser ad alcuni titoli mentre NVIDIA, forte della sua esperienza in campo di schede video, utilizza lo streaming su una stessa rete WiFi verso il suo tablet proprietario, NVIDIA Shield. Se il sistema di NVIDIA funziona per tutti i giochi, il sistema di Humble Bundle funziona solo con quei giochi che sono più semplici da gestire e non troppo esosi in fatto di hardware del PC.

Nel dibattito, un’altra opzione considerata e caldeggiata da molti è quella delle Web app. Una sorte di rivalità tra i sostenitori delle native e quelle delle webapp è intensa in tutti i campi del gaming come prova questo articolo. Chissà cosa ci riserva il futuro. La risposta è probabilmente nelle web app, tutto sul cloud, e poco o niente da scaricare per i giocatori, ma è un futuro lontano, dove le connessioni saranno più veloci, e la tecnologia di streaming attraverso browser, o console, sarà possibile.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS