Il Force Touch di iPhone 6s sarà già di seconda generazione

315
0
CONDIVIDI
iPhone 6s Force Touch

I nuovi iPhone 6s che saranno presentati il 9 settembre monteranno un display con Force Touch di seconda generazione. Secondo quanto riporta 9to5mac, sito sempre ben informato sulla Mela (soprattutto a pochi giorni dagli eventi), la tecnologia Force Touch che Apple mostrerà in azione sui suoi nuovi smartphone si spingerà oltre.

Fonti vicine a Cupertino parlano di un nuovo schermo che con molta probabilità sarà chiamato “3D Touch Display“.

Ecco qualche esempio di cosa si potrà fare con il Force Touch su iPhone:

  • Cercare un punto di interesse nell’applicazione nativa Mappe e avviare immediatamente la navigazione turn-by-turn semplicemente premendo forte sulla destinazione. Per avviare la navigazione turn-by-turn senza Force Touch bisogna premere il logo della navigazione e tappare di nuovo sul pulsante per avviare la guida turn-by-turn.
  • Nell’applicazione musica un utente può premere più forte sullo schermo per attivare opzioni altrimenti nascoste, come l’aggiunta nei Preferiti (o in una playlist) di un brano musicale.
  • Un’altra caratteristica, ancora in fase di test, riguarda le app presenti nella homescreen. Premendo più forte su un’icona, sfruttando il Force Touch, si attivano funzioni extra. Premendo con decisione sull’icona Telefono, ad esempio, vengono mostrati i contatti impostati come preferiti.

Sfruttando le tre dimensioni, gli sviluppatori saranno probabilmente in grado di creare nuovi tipi di giochi. La tecnologia Force Touch di nuova generazione è destinata ad arrivare anche su iPad Pro, il nuovo tablet di Apple che dovrebbe montare uno schermo da 12,9 pollici.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS