Blaszczykowski: “Felice in Viola, ho detto no allo Schalke per amore del Dortmund”

209
0
CONDIVIDI
Blaszczykowski

Ci sono valori che valgono molto più dei soldi. Jakub “Kuba” Blaszczykowski ha scelto di vivere la sua vita seguendo i primi. Il centrocampista polacco, fresco di trasferimento alla Fiorentina, ha raccontato a Kicker di aver scelto la maglia Viola rifiutando la chiamata dello Schalke 04, squadra che gli aveva offerto un contratto sontuoso e la possibilità di restare in Bundesliga. Impossibile però accettare l’offerta degli acerrimi rivali biancoblù, per uno che in carriera ha vestito per 253 volte la maglia giallonera del Borussia.

“Ci sono aspetti più importanti del denaro” ha dichiarato il polacco – “Lo  Schalke mi voleva davvero a tutti i costi ma ho rifiutato per rispetto dei tifosi del Dortmund a cui devo tantissimo. Una parte del mio cuore resterà sempre a Dortmund perchè i tifosi mi hanno fatto sentire dal primo giorno come a casa regalandomi anni di grande esperienza”. Non è stato facile per il centrocampista lasciare una squadra e una tifoseria che lo ha fatto conoscere al grande calcio: “E’ stato tremendamente difficile ma credo sia stata la soluzione più giusta. La cosa più importante è avere la possibilità di giocare e di farlo in uno dei migliori campionati a livello internazionale. Sono felice di aver scelto la Fiorentina ed è un passo giusto per me e per la mia carriera”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS