Chrome 46: i video non saranno riprodotti in automatico nelle schede in background

188
0
CONDIVIDI
Chrome

Come annunciato su Google+ da , nell’ultima versione di Chrome Dev, versione 46, ci sarà una piccola ma importante rivoluzione riguardo ai video nelle schede in background: non saranno più riprodotti in automatico se la scheda in questione non sarà selezionata.

defer-media-playback

Un sistema per far interagire di più gli utenti è di avere video in background che si avviano automaticamente, che l’utente stia osservando o meno: è il caso dei video di Vine presenti su Twitter, o dei video – senza audio fortunatamente – di Facebook. D’ora in poi, cioè da quando Chrome stabile arriverà alla prossima versione, questo sistema non potrà più essere utilizzato, per la nostra pace e per la nostra concentrazione: Chrome precaricherà il video, in modo da facilitarne la visualizzazione, ma lascerà all’utente la possibilità di decidere quando avviarlo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS