Bundesliga: Dortmund bello e capolista, il Werder affonda il Gladbach

53
0
CONDIVIDI
Hummels

Il verdetto più importante della domenica di Bundesliga è la conferma del Borussia Dortmund in testa alla classifica. I ragazzi di Tuchel, ancora in splendida forma dopo il 7-2 rifilato giovedì all‘Odds, hanno vinto 3-1 contro l’Hertha Berlino dimostrando di essere la squadra più in forma del momento in Germania. Nonostante un leggero calo nel secondo tempo, dovuto all’impegno infrasettimanale, i gialloneri hanno sbloccato il risultato con il capitano Hummels di testa nel primo tempo per poi trovare il raddoppio nella ripresa con Aubameyang dopo una splendida azione di Kagawa e assist di Ginter. L’Hertha ha tentato la rimonta negli ultimi minuti trovando la rete con Kalou al 78′ salvo poi capitolare ancora una volta nei minuti finali con l’ex Adrian Ramos che chiude la gara facendo un dispetto alla sua ex squadra con un tocco in area dopo una bella azione corale. Il Bayern Monaco è avvisato, per il titolo bisognerà fare i conti con la banda Tuchel.

Vittoria importante anche quella del Werder Brema contro il Borussia M’gladbach, che nel pomeriggio al Weser Stadion ha prolungato la crisi dei Fohlen alla terza sconfitta consecutiva. I “Verdi” hanno anche sprecato un calcio di rigore con Felix Kroos all’88’ ma hanno trovato prima il vantaggio con Johannsson al 39′ (primo gol in Bundesliga per lui) e poi il raddoppio vincente con Westergaard intervallato dal’1-1 momentaneo di Stindl.

Risultati e marcatori – 

Borussia Dortmund – Hertha Berlino       3-1
(27′ Hummels, 51′ Aubameyang, 78′ Kalou, 91′ Ramos)

Werder Brema – Borussia M’gladbach    2-1
(39′ Johannson, 45′ Stindl, 53′ Vestergaard)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS