CONDIVIDI

eBay compie vent’anni e a San Jose, California, si stanno preparando a festeggiare. La case d’aste online più famosa iniziò la sua avventura il 3 settembre del 1995 vendendo il primo oggetto: un puntatore laser rotto acquistato da un collezionista per poco meno di 15 dollari.

Il sito venne fondato dal programmatore Pierre Omidyar e inizialmente era stato chiamato AuctionWeb. Il portale si trasformò subito in una gallina dalle uova d’oro per Omidyar (oggi nel board del gruppo) e per il primo presidente della società, Jeffrey Skoll, che nel ’98 con la quotazione in Borsa si ritrovano di colpo milionari.

Con il passare degli anni il portale è cresciuto ampliando il numero di servizi offerti agli utenti. Una tappa importante del percorso di crescita di eBay ha riguardato l’acquisizione di PayPal nel 2002. Tuttavia proprio la separazione da quest’ultima, effettiva da pochi giorni, apre una nuova serie di sfide per il gruppo californiano, ritenuto ora da analisti e agenzie di rating più debole e con più limitate capacità dei ricavi.

Per festeggiare i primi vent’anni di attività, eBay sta organizzando un maxi evento a San Jose il 10 e 11 settembre. Sì brinderà per il traguardo raggiunto ma si sfrutterà l’occasione per fare il punto su come affrontare la concorrenza sempre più agguerrita.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS