Sony Xperia: la serie Z5 non è più un sergreto

354
0
CONDIVIDI
Sony-Xperia-final-2

Potremmo paragonarlo ad un annuncio ufficiale quello che in un primo momento aveva condiviso l’account di Sony Georgia, anticipando di una settimana quello fissato per il 2 settembre a Berlino. La sede georgiana della Sony aveva infatti annunciato una nuova serie di smartphone che però dovevano rimanere segreti fino al giorno della presentazione, fissato nei giorni dell’IFA nella capitale tedesca.

Il dubbio sull’autenticità di queste informazioni arriva dall’aggiornamento condiviso da @evleaks, dove spiega che l’account Sony Georgia non è ufficiale ma che, al di là di questo, le informazioni riportate sono le stesse in suo possesso.

Secondo la condivisione, smentita ma allo stesso tempo confermata, Sony molto probabilmente presenterà tre smartphone: un Xperia Z5 Compact con display da 4,6” HD con 720 pixel, un Xperia Z5 con display da 5,2” full HD e un Xperia Z5 Premium o Plus con un display da 5,5”, risoluzione 4K 2.160 pixel Ultra HD e pronto per la realtà virtuale.

Una particolare attenzione Sony l’ha messa nella componentistica fotografica. Tutti e tre i modelli saranno, infatti, dotati di fotocamera da 23 megapixel con sistema fast hybrid autofocus per una messa a fuoco automatica di appena 0,1 secondi, la messa a fuoco di 192 punti, un ottica f/1.8, due sensori di grandi dimensioni da 1 e 2,2” e uno stabilizzatore ottico.

Le novità della nuova serie Z5 riguarderanno anche la sicurezza. Sony introdurrà infatti anche il lettore per le impronte digitali, una caratteristica presente ormai su tutti gli smartphone top di gamma. Ultima, ma non meno importante, sarà la batteria. Sony per garantire un ottimo livello di autonomia, inserirà nei prossimi Xperia Z5 delle batterie di grandi dimensioni senza influenzare le dimensioni ultra-compatte.

Sony si prepara ad un IFA 2015 molto interessante. La presentazione di una nuova serie di modelli con al loro interno una serie di nuove tecnologie poterà all’azienda molta visiblità. La risoluzione 4K, il sensore di impronte digitali, la fotocamera e l’autonomia della batteria sono le carte su cui l’azienda nipponica punterà molto per il successo dei suoi Xperia Z5. Al di là dell’episodio smentito e poi confermato, le premesse sono davvero interessanti. A questo punto non resta che aspettare l’evento fissato per il 2 settembre per sapere se saranno confermate.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS