John Sculley ci riprova: l’ex CEO Apple annuncia due smartphone low cost

823
0
CONDIVIDI

Dall’acqua zuccherata (citando Steve Jobs) all’azienda che voleva cambiare il mondo (almeno quell’informatica) per finire a costruire smartphone destinati al mercato low cost. Strano percorso quello di John Sculley, ex CEO di Apple e di Pepsi – tra le altre – e uomo d’affari americano, che ha deciso con Robert Brunner co-fondatore di Ammunition, società che si  occupa di design, di lanciare sul mercato due telefoni che, nelle intenzioni dell’azienda che li produce (Obiworldphone) dovrebbero mettere insieme cura dei dettagli e budget di acquisto non proibitivo.

SF1
Il modello SF1

I due smartphone, SF1 SJ1.5 (entrambi dual sim), saranno venduti da ottobre negli Stati Uniti rispettivamente a 199 e 129 dollari. Interessanti anche le caratteristiche tecniche: il primo avrà connessione 4G/ LTE e display da 5″ con risoluzione 1080×1920 (443ppi); mentre il secondo smartphone è un Quad-core con risoluzione delle schermo 720×1280 pixel.

L’Sf1 (146x74x8mm, 147 grammi) è equipaggiato con un processore Qualcomm Snapdragon 615. Sarà disponibile con 2GB o 3GB di RAM, mentre per la capacità di archiviazione si andrà dai 16 ai 32GB di memoria interna, espandibile fino a 64GB con SD.

SJ1.5

Per quanto riguarda il comparto foto, il sensore montato è di Sony, integrerà il supporto al focus touch, all’identificazione del viso e permetterà di girare video a 1080p a 30fps. Frontalmente, invece, la fotocamera è da 5 megapixel con flash LED. La batteria è da 3,000 mAh ed è presente un dispositivo per la riduzione del rumore in chiamata.

SJ1.5
Il modello SJ1.5

Il terminale avrà ovviamente Android a bordo, più precisamente una versione customizzata che la società ha chiamato “Lifespeed”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS