Moto 360: sfuggite altre foto prima della vendita

176
0
CONDIVIDI
Moto-360-2015-1

Mantenere un segreto per Motorola evidentemente non è molto importante. Protagonista delle tante indiscrezioni sfuggite è il prossimo smartwatch Moto 360 che, secondo alcune indiscrezioni, sarà compatibile anche con iPhone. Sono mesi ormai che in rete compaiono immagini del nuovo dispositivo indossabile Motorola, l’ultimo episodio di questa lunga serie è successo nelle ultime ore dove il nuovo smartwatch è stato visto e fotografato in pubblico.

Moto-360-2015-3

Secondo quanto riportato da utente su Google+, gli ingegneri di Motorola indossano tranquillamente il nuovo dispositivo, senza curarsi di mantenere segreto il nuovo prodotto. Come potete vedere nelle fotografie il design indicato in diversi rumor viene confermato. La sua forma è sempre circolare, con però il riposizionamento del tasto laterale più in alto rispetto a dov’era in precedenza. Non sparisce, come invece si sperava, la banda nera sulla parte inferiore del display, molto probabilmente l’inserimento di alcuni sensori o semplicemente la copertura di alcuni circuiti interni ha obbligato gli sviluppatori a mantenerla.

Moto-360-2015-2

Per quanto riguarda la data di presentazione Motorola non ha rilasciato nessuna dichiarazione, a differenza della data di spedizione del nuovo smartwatch che sembra fissata per l’8 di settembre. A questo punto è possibile ipotizzare che vedremo il nuovo dispositivo indossabile di Motorola durante IFA 2015. I primi a toccare con mano il nuovo dispositivo saranno gli svedesi, che potranno scegliere tra due modelli, uno con quadrante da 46,5 mm e uno di dimensioni inferiori non ancora conosciute. Il modello più grande con cinturino in pelle costerà 3.800 SEK, circa 400 euro, mentre il modello più piccolo con cinturino in metallo 2.900 SEK, circa 300 euro.

Le caratteristiche tecniche del nuovo Moto 360 non sono per il momento complete. Sappiamo solo che avrà a disposizione una batteria più grande rispetto al precedente modello pari a 375 mAh, mente il modello più piccolo avrà invece una batteria di 270 mAh. Le restanti informazioni riguardano il processore che dovrebbe essere uno Snapdragon 400.

Per la prima edizione dello smartwatch gli utenti italiani hanno dovuto aspettare mesi prima di poterlo avere, la speranza a questo punto è che i tempi si riducano sensibilmente evitando tempi di attesa lunghissimi come per il primo modello.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS