Caso Marò: sul web arriva un gioco per liberare i fucilieri

151
0
CONDIVIDI

«I due marò sono appena evasi. Riuscirai a farli tornare in Italia?»: questa è la scritta che campeggia in cima al sito “Marò Slug-The Game“. Si tratta di un videogame, sviluppato da Emiliano Negri e Antonio Del Maestro, ed è chiaramente ispirato alla nota vicenda dei due fucilieri di Marina Massimiliano Latorre e Salvatore Girone. Per grafica e tipologia di gioco, Marò Slug ricorda molto da vicino Metal Slug, celebre titolo del genere sparatutto a scorrimento orizzontale prodotto nel 1996 dalla Snk Playmore per Neo Geo e arcade.

Dopo aver scelto con quale personaggio giocare tra Big Ground (trasposizione in salsa british di Girone) e The Tower (Latorre), possiamo muoverlo in avanti e indietro con le frecce della tastiera e farlo sparare utilizzando la barra spaziatrice.

maro slug

L’accompagnamento musicale è affidato all’Inno di Mameli mentre sullo sfondo, a chiare lettere sulla fiancata di una nave, è presente la scritta “ridateceli”.

La fuga è ostacolata nella giungla da orde di brutti ceffi armati di spada, ai quali il protagonista del gioco dovrà sparare. Se volete aiutare i due marò a fuggire completando il videogame cliccate qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS