Champions League: Klose e Völler caricano Lazio e Bayer: “Sarà sfida aperta”

84
0
CONDIVIDI
Lazio (Klose)

E’ forse la partita più importante della stagione per Lazio e Bayer Leverkusen, che domani sera si affronteranno allo Stadio Olimpico per l’andata del preliminare di Champions League. Il passaggio del turno vale poco meno di 30 milioni di euro, soldi fondamentali per due società molto oculate e che fanno delle linea verde una loro caratteristica. Per caricare un ambiente già pieno di euforia (oltre 30.000 i biglietti venduti) è sceso in campo anche “Re” Miro Klose, forse il giocatore più temuto dal compagine tedesca. Il Campione del Mondo vuole infatti passare il turno e si aspetta una Lazio coraggiosa e molto furba, considerando che la partita si giocherà in 180′. Ai media tedeschi, Klose ha lanciato la sfida ai rossoneri di Leverkusen: “Dobbiamo trovare il fretta il nostro ritmo, dobbiamo tornare a giocare come l’anno scorso. Sappiamo da tempo di avere questo appuntamento, dobbiamo lavorare. Il Bayer Leverkusen è una squadra molto compatta, omogenea e messa molto bene tatticamente dal proprio allenatore. Li ho visti la scorsa stagione, mi hanno davvero impressionato”.

Le due squadre sono molto simili dal punto di vista tattico, perchè sia Pioli che Schmidt applicano un calcio molto offensivo: “Dal momento che le due squadre si equivalgono sarà importante fare meno errori dei nostri avversari; abbiamo visto che hanno delle debolezze, dovremo approfittarne. Vogliamo sfruttare il fattore campo, il sostegno dei nostri tifosi per portare il match dalla nostra parte perchè mi aspetto due partite molto intense. Ora sono concentrato solo sulla Lazio con cui mi piacerebbe giocare la Champions”.

A fargli eco sono arrivate subito le parole del d.g. del Leverkusen, Rudi Völler, vecchia conoscenza del calcio italiano e che a Roma ha lasciato grandi ricordi sia con la sponda giallorossa della città che in nazionale visto che allo stadio Olimpico si laureò Campione del Mondo nel 1990. All’aeroporto di Colonia, in partenza per Roma, Völler ha dichiarato che la gara sarà combattuta e aperta:  “Sarà una partita molto aperta domani, così come quella di ritorno in Germania: Lazio e Bayer sono due squadre più o meno dello stesso livello. Saranno gli episodi a decidere chi passerà il turno. Speriamo noi. E’ sempre bello tornare a Roma però ora si fa sul serio, abbiamo lavorato una stagione intera per arrivare a giocarci la Champions League e non vogliamo rinunciarci”. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS