Primi benchmark per iPhone 6s. È più potente del One M9 e del Galaxy S6

405
0
CONDIVIDI

Un iPhone 6s è comparso all’interno della lista dei benchmark di Geekbench. Quello che dovrebbe essere un prototipo del futuro smartphone della Mela, in via di presentazione il 9 settembre, è alimentato da un processore A9 tri-core. Il dispositivo ha ottenuto un punteggio single-core pari a 1811. Il punteggio multi-core, invece, è di 4577.

I punteggi ottenuti permettono ad iPhone 6s di superare, almeno sulla carta, l’HTC One M9 che ha registrato un punteggio single-core di 1232 e un punteggio multi-core di 3587. Il nuovo smartphone dell’azienda statunitense è riuscito a superare anche il Galaxy S6 sul punteggio single-core (1492). Lo smartphone di Samsung si dimostra, però, superiore nel test multi-core (5077).

iPhone 6s supera il One M9 di HTC e il Galaxy S6, ma non nel test multi-core

Il test scovato su Geekbench ha anche rivelato che iPhone 6s monterà 2 GB di RAM. Vi ricordiamo che il nuovo iPhone 6s dovrebbe montare anche un display con tecnologia Force Touch. Qui vi abbiamo anticipato come funzionerà.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS