Premier League: super Manchester City contro il Chelsea, i Blues cadono 3-0

219
0
CONDIVIDI
Aguero

Siamo solo alla secondo giornata di campionato ma il Manchester City si è già preso di prepotenza lo scettro di favorita al titolo in Premier League. Nel big match di giornata contro i Campioni in carica del Chelsea, i Citizens di Pellegrini hanno vinto 3-0 suggellando una superiorità che mai si era vista prima. Il City è stato superiore in lungo e in largo agli ospiti, confezionando un primo tempo meraviglioso e lasciando spazio solo nella ripresa a qualche timida risposta degli uomini di Mourinho che però nel finale hanno capitolato senza più mordente.

La partita – Il dominio del City è chiaro fin dai primi minuti con il Chelsea costretto in trincea a difendersi. Nei primi 30′ Aguero ha ben 5 occasioni per portare in vantaggio i padroni di casa ma un grande Begovic gli nega la gioia del gol almeno in tre azioni e sull’ultima è lo stesso attaccante argentino a spedire fuori il pallone da buona posizione. Al 32′ però arriva il meritato vantaggio del City con Aguero che si beve Cahill e Terry prima di calciare di sinitro sul secondo palo. Il Chelsea cerca di organizzarsi nella ripresa ma l’iniziativa resta sempre nelle mani del City che sfiora ancora il raddoppio con un bolide di Tourè. La più bella azione degna di nota del Chelsea è targata Eden Hazard, l’unico dei Blues ad accendere la luce inventando giocate per i suoi. Dopo un assist di Diego Costa il belga si trova sul destro la palla buona per il pareggio ma calcia di potenza su Hart. Scampato il pericolo il City cambia ancora marcia e nel finale trova il raddoppio su palla inattiva con Kompany e all’85’ il brasiliano Fernandinho cala il tris con un destro stupendo sul secondo palo che impreziosisce una prestazione magistrale dell’ex Shakhtar Donetsk. Mourinho va così ko per la prima volta nella sua carriera contro i Citizens, trovando fondamento alle sue paure della vigilia per un Chelsea ancora troppo indietro nella preparazione e con la rosa corta per il triplo impegno. Pellegrini invece si gode un City completamente nuovo, se non negli uomini almeno nella mentalità perchè i biancocelesti oggi sembravano delle belve affamate. Affamate di riportare a Manchester il titolo di Premier League.

 

Manchester City – Chelsea   3-0
(32′ Aguero, 79′ Kompany, 85′ Fernandinho)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS