Google: la Cina ha già bloccato Alphabet

235
0
CONDIVIDI

Il sito di Alphabet, la nuova azienda controllante del motore di ricerca Google, è già stato bloccato in Cina. Se gli utenti provano ad accedere all’indirizzo abc.xyz, dove è presente l’homepage, vengono reindirizzati in una pagina di errore. Lo stesso accade con gli altri servizi di Google, come il motore di ricerca o YouTube.

Effettuando una ricerca sul dominio si scopre che l’indirizzo abc.xyz è ospitato sui server di Google, quindi potrebbe trattarsi di un firewall automatico che in Cina blocca l’accesso a ogni servizio offerto da Mountain View.

I rapporti tra Google e la Cina sono pessimi dal 2010, quando a seguito di un attacco hacker Mountain View ha deciso di trasferirsi a Hong Kong. Nel 2014, il governo cinese ha bloccato l’accesso a Gmail, popolare servizio di posta elettronica, in tutto il Paese, presumibilmente per limitare le discussioni pro-democrazia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS