Metal Gear Solid V: The Phantom Pain, nuovo trailer e novità dalla GamesCom 2015

Trailer e informazioni sulla Mother Base del nuovo capitolo di Metal Gear Solid direttamente dalla GamesCom 2015

705
0
CONDIVIDI

Con Metal Gear Solid V ormai alle porte, nel corso della GamesCom 2015 è stato presentato un nuovo trailer di gameplay che illustra nel dettaglio le funzionalità del gioco legate alla Mother Base, la base segreta di Snake e compagni, che potrà essere ingrandita, popolata, modificata e potenziata a proprio piacimento in modo tale da poter sbloccare sempre più elementi che faciliteranno la componente esplorativa, la main quest e le side quest.

Vediamo insieme le maggiori novità presentate nel corso del trailer:

  • Recuperando personale e risorse si potrà espandere e popolare la propria Mother Base e richiedere il supporto delle truppe mentre si è in battaglia sul campo
  • Una volta soddisfatti determinati requisiti del gioco si potrà avviare lo sviluppo di diversi tipi di armi e oggetti che ci aiuteranno in battaglia, ottenere supporto di vario tipo, cure mediche e rifornimenti
  • Si potrà gestire in prima persona il proprio esercito, assegnando personalmente il ruolo ad ogni membro. Se si vuole, però, si potrà delegare tale compito a Miller
  • Per ingrandire e popolare la MB vi sarà la necessità di raccogliere elementi e soldati sul campo, graize al dispositivo Fulton. Le reclute potranno essere soldati nemici storditi e catturati, prigionieri di guerra o volontari che verranno attirati dal carisma di Snake. Reclutando costantemente membri dell’esercito si raggiungerà un limite massimo che potrà essere innalzato solo ingrandendo ulteriormente la MB
  • Si potranno costruire strutture specializzate per ogni singola unità
  • E’ stata presentata la Piattaforma di Ricerca, quella che ospita appunto l’unità di ricerca che lavorerà per sviluppare e mettere a punto nuove armi e nuovi oggetti che richiederemo di volta in volta: si potranno sviluppare diversi tipi di armi da fuoco, di mezzi di trasporto e di particolari oggetti che ci aiuteranno in battaglia. Infine abbiamo il laboratorio di Huey Emmerich, padre di Hal Emmerich, anche noto come Otacon, il quale svilupperà del materiale bellico non ancora ben definito. Toccherà al giocatore il piacere di scoprirlo
  • E’ giunto poi il turno dell’unità di combattimento, formata da squadre d’attacco autonome in grado di portare a termine diversi incarichi. Una volta portati a termine riceveranno delle ricompense. Ovviamente ci sarà la possibilità del fallimento, quindi è fortemente raccomandato di inviare soldati che siano in grado di completare le missioni senza alcun rischio. Alcune di queste missioni potrebbero influenzare quelle di Snake stesso. I membri dell’unità di combattimento potranno anche essere usati in prima persona dal giocatore al posto di Snake.
  • Infine abbiamo la Piattaforma di Supporto, che ospita appunto le unità di supporto, la quale fornisce aiuto a Snake nel corso delle missioni: rifornimenti, veicoli, armi e munizioni; può inoltre fornire aiuto sotto forma di attacchi aerei sui nemici, diversivi o fuoco di copertura.
  • Sono state poi citate l’unità medica e quella di spionaggio, che non sono state illustrate per permettere ai giocatori di scoprirle da soli.
  • La MB è un luogo fisico abitato da diversi personaggi: le reclute, le quali saluteranno Snake non appena lo vedranno e che avranno spesso bisogno del nostro supporto morale; Diamond Dog, un cucciolo di cane che potrà essere trovato da Snake a inizio gioco e che potrà essere portato e allevato alla MB, in vista di poterlo portare in missione, una volta cresciuto; e altri personaggi chiave della serie, tra cui Ocelot, Miller, Quiet ed altri.
  • Nella MB saranno presenti delle docce, che potranno essere utilizzate per lavare via dal nostro eroe il fango, la sporcizia e il sangue di cui si imbratterà nel corso delle missioni. Sarà una feature molto importante in quanto Snake, se non si lavasse per un certo periodo, potrebbe iniziare a puzzare. Ciò comprometterà la sua reputazione e la sua influenza sugli altri personaggi del gioco.
  • Sarà anche possibile addestrarsi nella MB grazie ad alcune sessioni di tiro al bersaglio, che permetteranno inoltre di ottenere delle ricompense
  • Snake sarà responsabile del comportamento dei Diamond Dogs, i suoi soldati, e tutto quello che farà nel gioco avrà una ripercussione sulle sue truppe. Molto spesso, all’interno dei DD, scoppieranno delle risse e sarà compito di Snake sedarle e riportare tutto alla normalità. Sarà dunque necessario tornare spesso alla MB e comportarsi da veri comandanti per tenere in riga le reclute e sventare possibili disordini interni
  • Oltre alla MB sarà possibile espandersi ulteriormente attraverso le cosiddette FOB ( Basi Operative Avanzate), che consentiranno di ingrandire le fila di soldati e raffinare le risorse. In termini di gioco funzionano come delle MB online e consentiranno di espanderci in tutto il mondo. Ogni FOB di ogni giocatore sarà unica e il loro sviluppo andrà a fornire ai DD maggiori profitti. Si potrà avere più di una FOB e, a seconda di dove le posizioneremo, si potranno ottenere risorse da diversi punti del globo. Ma tutto ciò ha sia dei pro che dei contro: siccome saranno sedi decentrate, molto lontane dalla MB, potranno essere attaccate da forze rivali: trattasi di altri giocatori online che tenteranno di intrufolarsi nelle nostre FOB al fine di sottrarci reclute e risorse. Il nostro compito sarà quello, ovviamente, di trovare l’infiltrato, sventare l’invasione e cercare di limitare il più possibile i danni. Si potrà far fronte a queste invasioni in diversi modi:

-Si potrà intervenire in prima persona, ingaggiando uno scontro diretto con l’invasore in un 1vs1
-Si potrà lasciar fare alla IA della FOB, qualora fosse ben difesa sia da soldati che da droni, torrette, e altra artiglieria di difesa
-Si potrà delegare il compito ad un amico della lista amici del PSN
Qualora il difensore dovesse individuare, neutralizzare e catturare l’invasore, automaticamente si scoprirà anche la sua FOB, così da potersi infiltrare a sua volta e riprendersi quello che era suo, e anche per sottrarre qualcosa in più. Le FOB non sono per niente obbligatorie, si potrà tranquillamente giocare offline per tutta la durata del gioco ed evitare quindi queste invasioni da parte degli altri giocatori. Ovviamente, trattasi di un piacevole sovrappiù che andrà ad allungare notevolmente la longevità del gioco, ed è un modo come un altro per mettersi alla prova e dimostrare agli altri le proprie abilità.

  • Per potersi spostare velocemente all’interno della MB, soprattutto quando diventerà piuttosto grande, potremo servirci di un sistema di consegna pacchi, veloce ed efficiente. Inoltre, ogni piattaforma è dotata di un eliscalo, dal quale si potrà salire sull’elicottero per spostarsi velocemente o per godere del panorama dall’alto. Attraverso l’elicottero, inoltre, si potranno raggiungere delle piattaforme altrimenti irraggiungibili, come quella zoologica, dove alloggeranno tutti gli animali catturati nel corso del gioco
  • Nel corso del gioco sarà possibile raccogliere e collezionare diverse tracce audio che potranno essere ascoltate in qualsiasi momento del gioco. Tra di queste, “Take on Me” degli A-Ha e“Love Will Tear Us Apart” dei Joy Division

A seguire vi proponiamo il trailer rilasciato nel corso della GamesCom 2015. Una buona visione.

Metal Gear Solid V: The Phantom Pain sarà disponibile a partire dall’1 settembre 2015, per console di nuova generazione, PS4 e Xbox One, per quelle di vecchia generazione, PS3 e Xbox 360, e per PC.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS