Coppa Libertadores, stanotte la finale con River e Tigres che sognano il titolo [VIDEO]

140
0
CONDIVIDI
Tigres - River Plate

Il River Plate e il Tigres si giocano questa notte (ore 3 italiane) la finale di ritorno della Coppa Libertadores 2015 con la gara di andata che è terminata 0-0. In un Estadio Monumental completamente esaurito e biancorosso (solo 200 i biglietti consegnati ai tifosi messicani), gli argentini sognano di rivincere il titolo dopo 19 anni di attesa mentre il Tigres potrebbe essere la prima squadra messicana ad alzare il trofeo continentale .

Si gioca per la gloria, ma anche per i soldi, alla vincente vanno infatti 2,3 milioni di dollari, alla finalista perdente 1 milione. A livello di formazione ci sono però diversi problemi per Gallardo: MammanaMora sono out per infortunio, Mercado per squalifica e in dubbio, dalle segnalazioni che arrivano da Buenos Aires ci sono anche Viudez e Alario, scalpita invece per essere della finale l’ex scaligero Saviola.

Tigres – Eccezione fatta per il nigeriano Uche da poco prelevato dal Villarreal, rosa al completo per mister Ricardo Ferretti. Molte delle speranze di vittoria messicana sono inevitabilmente legate al nome di André-Pierre Gignac, l’attaccante della nazionale francese che in coppia con il brasiliano Rafael Sobis guiderà il reparto avanzato dei felinos contro il River. Queste le probabili formazioni:

River Plate (4-4-2): Barovero; Mayada, Funes, Maidana, Vangioni; Sanchez, Kranevitter, Ponzio, Bertolo; Saviola, Martínez. All.: Gallardo

Tigres (4-4-2): Guzman; Jimenez, Juninho, Rivas, Torres; Damm, Arevalo, Pizarro, Alvarez; Sobis, Gignac. All.: Ferretti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS