Amazon: l’assistente vocale Alexa aperto agli sviluppatori

205
0
CONDIVIDI
Amazon Alexa

Amazon apre le porte del suo assistente vocale Alexa mettendolo a disposizione anche agli sviluppatori, che possono ora integrarlo all’interno dei loro software.

La tecnologia alla base di Echo, il prodotto per la casa che risponde a ogni vostra domanda (ancora non disponibile in Italia), viene messa a disposizione dei developers attraverso AVS, una serie di strumenti, documenti e API utili per l’integrazione e l’utilizzo di Alexa su software di terze parti.

Amazon dice che l’integrazione di Alexa è semplice, bastano “poche ore”. Non c’è bisogno di alcuna formazione specifica sull’elaborazione del linguaggio.

Far utilizzare il motore di Alexa anche agli sviluppatori permetterà ad Amazon di competere con più incisività contro Google e Apple, che ancora non hanno scelto di aprire i loro assistenti vocali ad altri prodotti o software.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS