Juventus, Allegri fissa l’obiettivo: “Il 5° scudetto per la storia”

91
0
CONDIVIDI

A indicare l’obiettivo principale della stagione bianconera è il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, in conferenza stampa a Danzica, in Polonia, dove alle 17 i campioni d’Italia affronteranno il Lechia. Allegri come sempre cerca di non caricare l’ambiente di ansie o aspettative mettendo da parte almeno a parole il capitolo Champions League per mettere al primo posto la conquista dello scudetto: “È un traguardo importante, dovremo essere molto bravi e, soprattutto, concentrati sapendo le difficoltà che incontreremo nel campionato italiano; le milanesi saranno le antagoniste principali assieme a Roma, Napoli e la stessa Lazio, quindi credo che sarà un campionato diverso, più bello e più equilibrato”.

Tornando sul match di oggi, la seconda uscita stagionale dei bianconeri, Allegri ha poi aggiunto: “Mi aspetto una buona prestazione sul piano tecnico, una crescita sul piano fisico e l’inserimento dei nuovi. Rugani titolare nel giorno del suo compleanno? Intanto auguri, e poi sì sarà titolare. Ha bisogno di inserirsi ma serve tempo. Scenderanno in campo tutti i giocatori a disposizione. Lechia-Juve è una tappa di avvicinamento importante alla Supercoppa, le gambe sono ancora pesanti e vogliamo fare un passo in avanti. Mi spiace per l’infortunio a Barzagli, ha avuto un problema che lo terrà fermo per 15-20 giorni e salterà la Supercoppa”. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS