CONDIVIDI
amazon cibo

Amazon permette anche agli italiani di fare la spesa stando comodamente seduti sul divano di casa, ma soltanto con i prodotti a lunga conservazione. Nella nuova sezione denominata “Alimentari e cura della casa“, si possono trovare migliaia di prodotti di uso quotidiano come i pacchi di pasta, i biscotti, le bibite e gli shampoo, che verranno consegnati direttamente a domicilio.

Attualmente troviamo già marchi nazionali e internazionali come Barilla, Valfrutta, Knorr, Rio Mare, San Benedetto, Mulino Bianco, Plasmon, Mellin, Dash, etc…

marchi amazon

I clienti abbonati al servizio Prime li possono acquistare senza spese di spedizione e con consegna il giorno successivo. Amazon spiega che nelle prossime settimane il catalogo offerto nella nuova sezione verrà ampliato dando l’opportunità anche ai venditori terzi di offrire i loro prodotti all’interno del nuovo negozio. Le aziende italiane portano sfruttare la nuova vetrina di Amazon per mettere in mostra i loro prodotti a milioni di clienti sia in Italia che all’estero.

La mossa potrebbe spingere un comparto, quello alimentare nell’e-commerce, già dinamico. Lo evidenzia una ricerca pubblicata oggi dall’Osservatorio eCommerce B2c Netcomm – Politecnico di Milano, secondo la quale in Italia crescono sia il Grocery (spesa da supermercato), che nel 2015 supera i 200 milioni di euro, sia il Food and Wine enogastronomico, che sfiora i 260 milioni di euro.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS