Arbitri, torna lo sponsor sulle maglie

162
0
CONDIVIDI
Arbitri

La prima grande novità nella stagione 2015/2016 (in attesa dei calendari ufficiali il prossimo 27 agosto) è il ritorno dello sponsor sulle maglie degli arbitri italiani. L’intesa, della durata di due stagioni sportive, è stata siglata oggi dalla Figc e dal gruppo Eurovita Assicurazioni. Il primo anno della sponsorizzazione  riguarderà soltanto i fischietti di Serie A, Serie B e Lega Pro, per poi essere estesa a tutti i 35mila direttori di gara italiani.

“Oggi è una cerimonia importante. Andiamo a toccare una maglia intonsa da anni” – spiega il presidente della Figc, Carlo Tavecchio in conferenza stampa in Federcalcio -. “Siamo soddisfatti. Auguri a Eurovita per il suo investimento e sono sicuro che questo permetterà al presidente Nicchi di impegnare cifre per la crescita di un sistema altamente rappresentativo dell’eccellenza italiana”. Soddisfatto anche il n.1 AIA, Marcello Nicchi: “L’accordo ci permette di recuperare gran parte di quello che eravamo costretti a diluire da quando il Coni ci ha dovuto tagliare le risorse. Devo ringraziare per questa opportunità che la federazione ci offre. Queste risorse non verranno sprecate e saranno tutte investite in formazione, crescita e miglioramento del sistema”.

Per il fischietto internazionale Paolo Tagliavento, gli arbitri italiani continuano ad essere i migliori d’Europa: “Ci si aspetta sempre di migliorare e fare bene. Stiamo preparando la nuova stagione lavorando sodo e con grande applicazione. La Goal line technology? Se ci sarà, sarà un aiuto importante, la metodologia la vedremo quando ci raduneremo a Sportilia, poi saprò dire. Noi i migliori al mondo? Non siamo noi a dirlo ma i fatti”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS