PSG, continua il braccio di ferro per Lacazette

181
0
CONDIVIDI

Senza i vincoli del Fair Play finanziario, il Paris Saint Germain ha aperto la caccia grossa al mercato europeo. Dopo l’arrivo di Kevin Trapp dal Francoforte, i parigini vogliono regalare due colpi importanti a Laurent Blanc. Il sogno principale è Angel Di Maria, con la trattativa con il Manchester United che potrebbe concludersi già nei prossimi giorni con l’esterno argentino pronto a trasferirsi in Francia per 60 milioni di euro o nello scambio con Edinson Cavani.

L’altro rinforzo di lusso parla invece francese e si chiama Alexandre Lacazette, capocannoniere della scorsa Ligue 1 e che ancora non ha rinnovato il suo contratto in scadenza con l’Olympique Lione. Per Lacazette il PSG è disposto a spendere fino a 50 milioni di euro, dando così il via libera anche alla cessione di Ibrahimovic o di Cavani. Il presidente del Lione Jean Michel Aulas è riuscito a completare i rinnovi dei contratti di Nabil Fekir, Anthony Lopes e Corentin Tolisso ma non quello del capocannoniere francese. Il nodo è quello dell’ingaggio, con Lacazette che chiede un contratto da 5,5 milioni netti a stagione contro l’offerta di 4. Il PSG potrebbe offrirgli il contratto desiderato e per questo motivo il giocatore ha messo alle corde il Lione che adesso deve decidere se accontentare le sue richieste oppure dare il via libera alla cessione. Con Lacazette e di Maria, i parigini sarebbero pronti per tentare l’assalto anche alla prossima Champions League sperando di riuscire a superare almeno i quarti di finale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS