Apple Music consuma troppa batteria. Come risolvere

538
0
CONDIVIDI
Apple Music

Apple Music consuma troppa batteria. A dirlo sono molti utenti della Mela che su Twitter si stanno lamentando per l’eccessivo consumo di energia da parte del nuovo servizio di musica in streaming. L’utilizzo della nuova applicazione Musica, introdotta con iOS 8.4 su iPhone e iPad, non solo consuma troppa batteria ma surriscalda il dispositivo.

Quando la temperatura di un iPhone o iPad aumenta significa che il dispositivo sta consumando tanta energia. La diminuzione della batteria avviene sopratutto quando si scaricano i brani per la riproduzione in locale. Tale problematica si verifica anche con altre applicazioni che mettono a disposizione flussi continui di contenuti, come Netflix o YouTube.

Apple Music consuma troppa batteria e surriscalda il dispositivo

Attraverso il pannello Utilizzo batteria, raggiungibile su Impostazioni>Generali>Utilizzo, è possibile stabilire quanta batteria sta consumando Apple Music. Se notate che il consumo di batteria è eccessivo potete adottare uno dei consigli che vi mettiamo a disposizione di seguito:

Date un taglio ai download

Evitate di scaricare canzoni per la riproduzione offline. Dal pannello Impostazioni>Musica disattivate Libreria Musicale di iCloud. Così facendo impedirete all’applicazione Musica di salvare le canzoni in locale andando a occupare memoria e consumando la batteria.

Chiudete tutte le app

Mentre state scaricando brani in locale su Apple Music cancellate dall’esecuzione in background tutte le applicazioni che avete attive. Anche se sono nascoste lì consumano energia.

Ascoltate dal Mac

Questa non è certo la soluzione più intelligente, soprattutto se siete fuori casa. Se però avete a portata di mano un Mac utilizzatelo per riprodurre i brani su Apple Music utilizzando il nuovo iTunes 12.2. Il vostro iPhone o iPad ve ne sarà grato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS