Coppa America: il Cile vola in finale, doppio Vargas elimina il Perù

126
0
CONDIVIDI
Vargas

Il Cile arriva dove sperava di arrivare, a giocarsi quella finale che potrebbe consegnargli la prima storica vittoria nella manifestazione continentale. Per arrivarci però, ha dovuto superare un ostacolo tostissimo chiamato Perù, squadra che si è confermata anche in semifinale nonostante l’espulsione di Zambrano dopo soli 20′ del primo tempo. E forse senza quell’espulsione adesso staremo parlando di un’altra partita, perchè il Cile ha trovato la vittoria grazie a due lampi di Edu Vargas (bellissimo il secondo gol) ma ha sofferto non poco le folate offensive di Carrillo sulla destra e la strenua tenuta difensiva della nazionale di Gareca.

Vargas protagonista – Dopo l’espulsione di Zambrano per doppia ammonizione (falli ingenui ma arbitro molto fiscale) , il Perù è costretto ad arretrare ma non smette di attaccare. Farfan coglie in pieno il palo di testa spaventando i 50 mila del Nacional e subito dopo Vargas trova il vantaggio per il Cile raccogliendo la respinta del palo dopo un tiro-cross di Sanchez dalla sinistra. Nella ripresa Sampaoli manda in campo un palleggiatore come Pizarro ma non fa i conti con la “garra” enorme dei peruviani che per i primi 15′ giocano all’arma bianca annullando di fatto l’inferiorità. Tanta pressione porta i suoi frutti con la Rojiblanca che trova il pari  grazie ad una sfortunata deviazione di Medel che la mette dentro nel tentativo di anticipare Carrilo. Tutto da rifare per il Cile, che però si aggrappa alla serata magica di Edu Vargas, che 5′ dopo mette in rete in girata ma si vede annullare il gol (splendido) per posizione di fuorigioco. Neanche il tempo di arrabbiarsi che l’ex attaccante del Napoli trova il gol della vita calciando di destro un botta imprendibile sotto l’incrocio. Una rete che fa esplodere di gioia un’intera nazione e che piega la resistenza di un Perù che fino ad allora aveva dato tutto. La prodezza mette il sigillo sulla gara e il Cile controlla agevolmente gli ultimi timidi sussulti degli ospiti. Finisce così in festa con il Cile che attende ora l’altra semifinalista tra Argentina e Paraguay.

Cile – Perù     2-1
(42′ E. Vargas (C), al 60′ Medel (Aut.), al 64′ E. Vargas)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS