Medium diventa un’app disponibile per Android

170
0
CONDIVIDI

Medium, il social network dedicato al mondo del blogging, presenta una novità per i suoi utenti. Creata e lanciata dai due fondatori di Twitter, Evan Williams e Blitz Stone, Medium sta riscuotendo molto successo ultimamente. Approfittando proprio di questa onda di notorietà, la società presenta oggi una nuova versione della sua applicazione, quella per smartphone Android.

Successivamente a due settimane di beta testing, l’app di Medium fa il suo ingresso ufficiale sul Play Store dove è disponibile gratuitamente. Per poter utilizzare questa nuova applicazione gli sviluppatori di Medium hanno alzato il livello delle prestazioni software richiedendo come sistema operativo minimo la versione KitKat di Android. Questo porterà di conseguenza a escludere tutti gli utenti che per vari motivi sono rimasti alla Jelly Bean o ancora peggio versioni precedenti. Alla versione per iOS si aggiunge quindi la versione per Android andando a raccogliere un importante numero di utenti mobile.

Con un grafica molto semplice e intutivia Medium permette ai suoi utenti di leggere molto velocemente le tante notizie pubblicate sul social. Grazie alla sua interfaccia molto dinamica sarà possibile avere sottomano una serie infinita di storie tanto diverse tra loro, dall’autore di fama mondiale all’utente alle prime armi che per la prima volta scrive un post su Medium. 

E’ interessante notare che all’interno di Medium mobile è stato inserito un tasto che permette di mettere un apprezzamento ad un post mentre lo si sta leggendo, così da non dovere per forza interrompere la lettura.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS