Google: ecco il primo braccialetto per la ricerca medica

100
0
CONDIVIDI
Google X

Esce dai laboratori di Google X il primo braccialetto intelligente di Mountain View. Rispetto agli altri dispositivi wearable che si trovano in commercio, il nuovo smartband di Google è stato pensato e ottimizzato per la ricerca nel campo medico e in particolare della sperimentazione clinica.

Monitora il battito cardiaco e il livello di attività fisica come qualsiasi smartwatch, ma rispetto a quest’ultimi offre indicatori con i quali sarà in grado di monitorare anche fattori come temperatura della pelle e luce e rumore dell’ambiente in cui si trova l’indossatore.

Con questo prodotto Google vuole offrire agli enti di ricerca uno strumento rapido ed efficiente per raccogliere dati sui pazienti. Collaborando con gli enti accademici, Google sta cercando di far approvare il braccialetto il prima possibile, sia in Europa che negli Stati Uniti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS