Roma, affare fatto per il riscatto di Nainggolan

75
0
CONDIVIDI

La Roma ha trovato l’accordo con il Cagliari per il riscatto della comproprietà di Radja Nainggolan, mettendo così fine (a 24 ore dalla scadenza dei termini) ad una telenovela che andava avanti da oltre un anno.

L’accordo prevede (manca ancora l’ufficialità ma sono già state apposte le firme su contratti) un esborso da parte della Roma di 20 milioni di euro più 2 di bonus, in cui è inserito sia il riscatto di Nainggolan (12 milioni più bonus) che il prestito oneroso di Ibarbo valutato 6 milioni più bonus. Nella maxi operazione il Cagliari intascherà quindi 20 milioni a cui andranno aggiunti altri bonus in caso di qualificazione della Roma alla prossima Champions League. Non fa parte del “pacchetto” il difensore Davide Astori che non sarà riscattato dalla Roma e tornerà così in Sardegna. Sul nazionale azzurro ci sono gli interessi di almeno due club di Premier League.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS