Mai più plastica nel design di Apple: nuovo brevetto per le antenne

389
0
CONDIVIDI

Niente più compromessi legati al design per rendere funzionanti le antenne. Apple si sbarazza degli inserti in gomma che permettono il passaggio del segnalare dati cellulare brevettando un nuovo materiale composito.

Gli iPhone 6 e iPhone 6 Plus presentano nella parte posteriore delle strisce gommate che rendono possibile il corretto funzionamento della parte telefonica. Utilizzando un blocco interamente di alluminio Apple avrebbe schermato i componenti interni isolandoli da qualsiasi segnale radio esterno. Anche sui vecchi iPhone 5 e iPhone 5s Apple era stata costretta a utilizzare due inserti in vetro per permettere il passaggio del segnale radio.

Il nuovo materiale brevettato da Apple si basa sulla conversione di una porzione di uno strato metallico di uno strato di ossido di metallo da sovrapporre a una porzione non convertita dello strato metallico a una prima superficie dello strato di ossido metallico. La porzione non convertita dello strato di metallo è visibile attraverso lo strato di ossido metallico. Il metodo prevede anche l’esposizione della prima superficie dello strato di ossido metallico rimuovendo la porzione non convertita dello strato di metallo.

Utilizzando questa nuova soluzione brevettata, Apple potrà realizzare dispositivi interamente in alluminio dando libero sfogo alla creatività dei suoi designer.

Di seguito trovate un’immagine che vi mostra come sarebbe stato il nuovo iPhone 6 senza gli inserti in gomma necessari per il funzionamento della rete telefonica.

iphone 6 senza antenne

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS