Ministro francese contro la Nutella: “Danneggia il pianeta”. Poi si scusa

267
0
CONDIVIDI
Ségolène Royal

«Bisogna smettere di mangiare Nutella perché contiene olio di palma». Con queste parole il ministro francese Ségolène Royal ha attaccato la famosa cioccolata spalmabile invocando lo stop agli acquisti. «Occorre piantare nuovi alberi perché c’è una massiccia deforestazione che comporta un riscaldamento climatico», ha dichiarato Royal durante un’intervento alla trasmissione Le Petit Journal di Canal+.

nutella

«Devono utilizzare altre materie prime», ha tuonato il ministro francese. La risposta del gruppo Ferrero non si è fatta attendere, anche se hanno preferito non commentare direttamente le parole del ministro Royal. La società piemontese si è detta del tutto consapevole della questione ambientale. «Ferrero – precisa il gruppo in una nota – ha preso numerosi impegni in relazione alle forniture di olio di palma…la coltura della palma da olio può accompagnarsi al rispetto dell’ambiente e della popolazione».

Le scuse su Twitter

Con un tweet pubblicato sul social network cinguettante il ministro francese ha voluto smorzare le polemiche.

Lady Renzi mangia la Nutella a Expo

renzi Agnese

Intanto la first lady italiana Agnese Renzi si è presentata a sorpresa al Nutella bar dell’Expo dopo le dichiarazioni del ministro francese. La moglie del premier, accompagnata dalla figlia, ha mangiato una crêpe alla Nutella con panna montata. La signora Renzi non ha fatto alcun cenno alle polemiche italo-francesi prima di recarsi in visita al padiglione “Kinder+Sport” allestito da Ferrero in collaborazione con il ministero dell’Istruzione e il Coni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS