E3 2015: riassunto conferenza Square Enix

227
0
CONDIVIDI

E’ poi finalmente il turno della software house nipponica Square Enix, famosa per aver dato alla luce saghe del calibro di Final Fantasy (ai tempi Squaresoft), Parasite Eve, e Kingdom Hearts. Dopo aver tenuto sulle spine per giorni e giorni i videogiocatori di tutto il mondo con frasi ambigue, rumor e presunti leak, finalmente, nel corso della conferenza, Square da il meglio di sé, dopo moltissimi anni, mettendo in atto un vero e proprio bombardamento emozionale.

Se non siete riusciti a seguire la conferenza e siete curiosi dei titoli presentati, date un’occhiata a quest’articolo.

  • La conferenza si apre mostrando un breve filmato con la maggior parte dei titoli attualmente in sviluppo presso i team di Square.
  • Il primo titolo ad essere mostrato è Just Cause 3, di cui viene proiettato un gameplay trailer. In questo trailer ricco di azione vengono mostrate diverse feature che saranno disponibili per tutti i giocatori. Saranno rese disponibili diverse tipi di armi: si andrà dalle pistole al lanciarazzi, per giungere alle mitragliatrici e il gatling. Una particolare attenzione è stata riservata ad un’arma (o meglio oggetto) tanto semplice quanto letale: un rampino, in grado di trascinare con sé anche i mezzi più pesanti. Per quanto riguarda il movimento del personaggio, sarà consentito spostarci in aria con la tuta alare e sulla terra ferma con i veicoli, personalizzabili in ogni aspetto, sembra. Just Cause 3 sarà disponibile per PS4, Xbox One e PC a partire dal 1 dicembre.
  • A seguire viene poi presentato un nuovo trailer dedicato a Rise of the Tomb Raider, filmato sempre molto dinamico, seguito da un filmato del “dietro alle quinte”, che mostra lo sviluppo del gioco anche con la tecnica del motion capture.
  • Dopo aver annunciato un nuovo progetto in via di sviluppo per ravvivare l’hype nei presenti, Square fa partire il filmato di presentazione. Viene dunque svelato NieR: New Project, successore spirituale dell’omonimo gioco, di genere action RPG, arrivato qui da noi nel lontano 2010. Particolarmente degna di nota è la collaborazione con Platinum Games, già conosciuta per la sua immensa bravura nello sviluppo di giochi action stylish con uno stile unico, tra cui Bayonetta, Metal Gear Rising Revengeance, Mad World e Vanquish. Purtroppo non è stato svelato molto a riguardo, né è stata rivelata una finestra di lancio.
  • Svelato un nuovo capitolo di Deus Ex: Mankind Divided, sequel di Human Revolution. In questo Action RPG, torneremo nei panni dell’agente Adam Jensen, essere umano con innesti robotici, protagonista del capitolo precendente. Il suo compito sarà quello di sventare il complotto del nemico di turno.
  • Mostrate delle sequenze di gioco di Lara Croft GO, platform con visuale in isometrica, dedicato alla nostra eroina preferita: Lara Croft. Il gioco sarà disponibile per Android e iOS.
  • E’ stato poi trasmesso nuovamente il trailer, già visto durante la notte, nella conferenza Sony, del Remake di Final Fantasy VII. Maggiori informazioni verranno rilasciate nei prossimi mesi, nel periodo invernale. E’ stato inoltre annunciato l’arrivo della HD Remaster del VII capitolo pure per dispositivi iOS.
  • Presentato Kingdom Hearts X Unchained, titolo in sviluppo per dispositivi mobili iOS, e probabilmente anche Android nel prossimo futuro, collocato cronologicamente prima di BBS e la cui trama si andrà a collegare a quella di Kingdom Hearts 3.
  • Dopo aver giocato per un buon quarto d’ora con la pazienza e lo smodato hype degli spettatori, finalmente viene sganciata la seconda grande bomba della conferenza: Kingdom Hearts 3 torna sul palco dell’E3 in un nuovo trailer di gameplay. Nel filmato in questione, si sono intraviste nuove ambientazioni e nuovi nemici, tra cui il Titano proveniente dal mondo di Hercules, Il Monte Olimpo, e un mondo che pare avere tutte le caratteristiche del film Disney Rapunzel. Dal trailer si può anche notare la nuova veste grafica in tutto il suo splendore, il combat system reso sempre più fluido, frenetico e vario, grazie all’aggiunta di nuove armi, mosse e abilità. La data purtroppo non è ancora stata annunciata, ma sapremo sicuramente di più nel corso dei prossimi giorni.
  • Presentato Project Setsuna, titolo in fase di sviluppo presso gli studi di Tokyo RPG, nuovo team di sviluppo interno a Square dedicato esclusivamente alla produzione di Giochi di Ruolo. Per ora sono stati mostrati solamente alcuni artwork, ne sapremo sicuramente di più in seguito.
  • Apparso, sugli schermi dell’E3, durante la conferenza Square Enix, Hitman. In questo nuovo capitolo della serie, il nostro obiettivo sarà, come al solito, quello di eliminare i bersagli nel modo più disparato possibile, purché non si finisca con le spalle al muro, o meglio, tra le sbarre. Questo nuovo Hitman verrà rilasciato solamente in formato digitale e, come spesso sta accadendo con alcune serie, a episodi. Nel trailer, il nostro agente 47 userà diversi metodi per far fuori i suoi bersagli: dall’azione bruta al travestimento, per finire con una strategia stealth, colpendo i propri obiettivi con un fucile da cecchino. Hitman sarà disponibile a partire dall’8 dicembre per PS4, Xbox One e PC.
  • Mostrato il trailer di World of Final Fantasy, una sorta di strategico a turni che riprende ambientazioni, atmosfere, luoghi e personaggi tipici della serie FF. World of Final Fantasy sarà disponibile, a partire dall’anno prossimo, per PS4 e PS Vita.
  • La conferenza si chiude con il lancio del trailer di Star Ocean 5 Integrity and Faithlessness, jrpg in arrivo in Giappone verso la fine di quest’anno e in Europa durante il prossimo anno. Il titolo, esclusiva PS4, punta ai 60 fps e al più alto numero di personaggi utilizzabili di sempre.

A seguire, vi proponiamo un video replica della conferenza. Buona visione e buon E3 a tutti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS