CONDIVIDI

Land Rover guarda al futuro. E lo fa immaginando un’auto che si guida dallo smartphone, più precisamente un iPhone. La società automobilistica inglese sta infatti testando un prototipo di Range Rover in grado di essere controllata nelle sue funzioni di guida attraverso un’app.

A riportare la notizia è stato il sito americano TechCrunchche conferma la possibilità per il conducente di spostare l’auto a distanza. Land Rover immagina che su un’auto come la Range, impegnata anche su terreni sconnessi, poter telecomandare l’auto  non stando al posto di guida, ma fuori dal veicolo, significhi guardare la strada da una prospettiva diversa, aiutando il conducente ad evitare ostacoli.

Range Rover iPhone

Le limitazioni per garantire la sicurezza evidentemente non mancano. Land Rover ha, per ora, limitato questa possibilità di  guida remota ad una velocità massima di 6 Km/h e un raggio d’azione di circa 3 metri. L’effetto videogioco, in pratica, sembra scongiurato.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS