Hertha Berlino: Dardai vuole Dzsudzsak, con 2 milioni può arrivare

177
0
CONDIVIDI
Dzsudzsak

Pal Dardai, tecnico dell’Hertha Berlino e c.t. dell’Ungheria, ha chiesto espressamente alla società l’arrivo di Balazs Dzsudzsak, esterno offensivo della Dinamo Mosca ma soprattutto capitano della “sua” Ungheria.

Il rapporto tra il c.t. e il calciatore è di quelli forti, tanto che Dzsudzsak dopo la vittoria della nazionale magiara sulla Finlandia ha dichiarato che sarebbe pronto ad andare in guerra se glielo chiedesse Dardai. Il centrocampista, 28 anni, vuole lasciare la Russia per giocare in Bundesliga e Berlino sarebbe una piazza gradita. Le due società si stanno già parlando, con Dzsudzsak che ha un contratto in scadenza il 31 dicembre prossimo ma che per liberarsi prima ha una clausola si 2 milioni di euro. Il problema sarebbe l’ingaggio, visto che l’ungherese guadagna in Russia ben 4 milioni a stagione, cifre troppo alte per la compagine della capitale. Il d.g. Preetz vuole offrire un contratto importante a Dzsudzsak ma per farlo deve sfoltire la rosa recuperando in primis dalle cessioni di Heitinga (1,8 milioni a stagione di stipendio) e di Ronny (1,5).

L’unico che può convincere il giocatore ad accettare un contratto più basso all’Hertha è proprio Dardai, che però non può fallire la qualificazione alla prossima Europa League. La trattativa è molto avviata ma arrivare all’esterno magiaro sarà molto difficile.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS