CONDIVIDI
FIFA 2016 Messi

All’E3 2015, fiera dedicata ai videogiochi che si sta tenendo a Los Angeles, Electronic Arts ha svelato l’ennesimo capitolo della saga FIFA. Il nuovo FIFA 2016 è stato rivoluzionato nell’assetto difensivo per dare maggiore equilibrio a un titolo che aspira a regalare un’esperienza di gioco il più vicina possibile a quella reale.

In FIFA 2016 i videogiocatori potranno contare su un maggiore controllo difensivo e una fluidità dei movimenti che mai si era vista su un titolo calcistico. Ogni difensore avrà le sue caratteristiche: quelli più prestanti sotto il profilo fisico potranno far valere la loro stazza mentre quelli più piccoli avranno maggiori capacità di recupero in velocità. Il videogiocatore potrà costruire la sua difesa per renderla il più omogenea possibile al suo stile di gioco.

Con il nuovo capitolo di FIFA si avrà una maggiore libertà di movimento ma anche un lavoro di squadra più compatto grazie alla nuova intelligenza artificiale che saprà schierare i difensori in base al posizionamento dei calciatori avversarsi.

Nuovi controlli per la fase difensiva e per il centrocampo

EA ha migliorato anche il controllo del centrocampo. In FIFA 16 ci saranno nuove soluzioni a centrocampo sia per quanto riguarda le ripartenze che per bloccare gli attacchi avversari sul nascere. Anche i passaggi saranno migliorati e resi più liberi dagli schemi. Un giocatore di talento potrà lanciare un attaccante partito in profondità mettendolo da solo davanti al portiere. Nei precedenti capitoli di FIFA questo aspetto era ancora troppo legato alla meccanica.

Per migliorare l’esperienza di gioco rendendola più imprevedibile, Electronic Arts ha aggiornato le meccaniche di tiro aggiungendo ulteriori variabili. In FIFA 2016 sarà importante capire il posizionamento del calciatore che sta per tirare in porta. La posizione del corpo e dei piedi sarà importante per la corretta esecuzione del tiro.

Meccaniche di tiro aggiornate con più variabili a disposizione

Infine, nel nuovo capitolo di FIFA è presente una nuova modalità di allenamento, chiamata FIFA Trainer, che renderà più semplice imparare i comandi di gioco grazie a una sovrapposizione grafica dei tutorial.

FIFA 2016

Per la prima volta saranno disponibili in un capitolo di FIFA anche alcune nazionali di calcio femminile ma di questo abbiamo già parlato qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS