Stoccarda, Dutt toglie Werner dal mercato: “Timo non è in vendita”

194
0
CONDIVIDI
Werner

Nonostante una stagione non eccelsa, con appena 3 reti e 1 assist in 32 partite giocate, Timo Werner resta sempre un pezzo forte del mercato in Bundesliga. Il laterale dello Stoccarda infatti, con appena 19 compiuti ma già con 62 partite di Bundesliga sulle spalle, è ritenuto uno dei maggiori talenti del calcio tedesco.

Dopo la brutta stagione appena trascorsa, Werner vuole riprendersi quel trono di leadership nello Stoccarda che è venuto meno, per questo la sua permanenza nel club Svevo è più probabile che in passato. Su di lui era forte l’interessamento del Bayern fino a gennaio e tentò qualche timido approccio anche lo Schalke, fermato poi dal costo eccessivo del cartellino. Gli ultimi in ordine di tempo ad interessarsi a Werner sono stati gli inglesi del Tottenham, che qualche settimana fa hanno recapitato allo Stoccarda un’offerta ufficiale di 10 milioni di euro, subito respinta dal d.s Robin Dutt. La riscossa in campionato dei biancorossi parte infatti dalla conferma dei suoi pezzi pregiati, per questo la società non vuole privarsi di Werner in questo momento.

Lo stesso Dutt a SportBild, ha confermato che Werner non si muoverà da Stoccarda nel prossimo calciomercato nonostante le tante offerte ricevute: “Ho già detto più volte che Timo non è in vendita” – ha dichiarato l’ex tecnico del Werder Brema“Lui sta crescendo insieme a noi e deve continuare a lavorare in questo modo per diventare un calciatore importante”.

Il club vuole continuare a valorizzarlo e magari tra un anno e due, riuscire a venderlo a ben più dei 10 milioni offerti in questa sessione di mercato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS