Barcellona: Dani Alves rinnova fino al 2017, 9 milioni a stagione per il brasiliano

341
0
CONDIVIDI
Dani Alves

La telenovela tra Dani Alves e il Barcellona si è chiusa inaspettatamente questa mattina con l’ufficialità del rinnovo tra il calciatore brasiliano e il club fresco Campione d’Europa.

Dani Alves ha rinnovato, infatti, fino al 2017 (con opzione per un altro anno) togliendosi praticamente dal mercato dopo che per almeno sei mesi era stato corteggiato dai migliori club europei. Anche Milan e Roma avevano avvicinato l’entourage del calciatore nei giorni scorsi ma sono rimaste con un pugno di mosche in mano dopo il rinnovo arrivato questa mattina. Alves guadagnerà 9 milioni di euro a stagione e rimane nel club che più di tutti gli ha dato la gloria con ben 19 titoli vinti dal 2008 (anno del suo arrivo dal Siviglia) ad oggi.

Il brasiliano nel corso dei festeggiamenti per la vittoria della Champions League aveva dichiarato la sua volontà a restare nel club nonostante gli attriti avuti con la società nei mesi scorsi. Attriti dovuti soprattutto al lato economico con il Barcellona non disposto a salire oltre i 6 milioni di euro per il rinnovo del trentaduenne. Adesso invece, con il super contratto rinnovato, Alves potrà continuare a correre sulla fascia destra anche se il Barça si è tutelata per il futuro ingaggiando Aleix Vidal sempre dal Siviglia.

Alves ha giocato con la maglia blaugrana 343 partite ufficiali ed è il calciatore straniero con più partite giocate dal 2008 ad oggi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS