Chrome blocca i contenuti Flash per migliorare le batterie

154
0
CONDIVIDI
Chrome

Per migliorare le batterie dei computer portatili, Google ha deciso di inserire sul suo browser Chrome un nuovo tool che mette automaticamente in pausa i contenuti in Flash giudicati inutili. La novità inserita dall’azienda di Mountain View all’interno dell’ultima versione beta di Chrome sarà presto disponibile a tutti gli utenti che utilizzano il famoso browser.

All’apertura di una pagina web verrà eseguita una rapida scansione dei contenuti in Flash. Quelli inutili verranno bloccati automaticamente dal nuovo tool, che sarà attivato di default. Basterà un click sul contenuto in Flash per eliminare il blocco.

«Quest’oggi introduciamo un aggiornamento in Chrome per assicurare un’esperienza sul web efficiente dal punto di vista energetico, oltre che ricca e interattiva – afferma Google sul suo blog – Visitando una pagina con contenuti Flash, il browser metterà in pausa i contenuti che non sono centrali nella pagina (come le animazioni Flash), continuando invece a riprodurre i contenuti principali (come i video) senza interruzioni».

L’attivazione di default può essere rimossa andando nelle impostazioni di Chrome, togliendo la spunta su “Detect and run important plugin content” e selezionando “Run all plugin content”. L’azienda californiana sta lavorando anche sul miglioramento delle performance del suo browser, che con le future versioni dovrà utilizzare molta meno RAM.

chrome flash

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS