Francia: il governo vuole bloccare un’app che alimenta il gossip nelle scuole

125
0
CONDIVIDI
Gossip app

Un’applicazione francese sta creando scompiglio nelle scuole transalpine, tanto da rendere necessario l’intervento del governo. Il ministro dell’Istruzione francese, Najat-Vallaud Belkacem, ha chiesto il blocco dell’applicazione “Gossip“, che permette di inviare pettegolezzi in forma anonima.

«L’utilizzo di questa applicazione danneggia il clima sereno all’interno delle scuole», ha detto in una nota Vallaud-Belkacem. Il ministro dell’Istruzione ha chiesto agli insegnanti di vigilare sui contenuti dei messaggi pubblicati segnalando ogni dichiarazione ingiuriosa o diffamante proferita nei confronti degli studenti o del personale scolastico.

app gossip

Lanciata due settimane fa, poi sospesa, l’applicazione “Gossip” permette agli utenti di segnalare eventuali fatti che coinvolgono due o più persone (segnalando i nomi). Gli anonimi paparazzi possono anche allegare una foto o un video come prova del pettegolezzo. Il post pubblicato rimane visibile per 10 secondi prima di scomparire per sempre. A oggi l’applicazione risulta ancora inaccessibile.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS