Dortmund, c’è Burki per il dopo Weidenfeller

255
0
CONDIVIDI
Burki

Dopo 339 partite giocate in Bundesliga con il Borussia Dortmund, Roman Weidenfeller saluta i gialloneri e dalla prossima stagione affronterà una nuova avventura. La panchina nella finale di Coppa di Germania contro il Wolfsburg e quelle ripetute nel finale di stagione, ha fatto capire a Weidenfeller che la sua storia al Westfalen è terminata e il portiere Campione del Mondo cercherà una nuova squadra all’estero. nella serata di ieri, il calciatore ha già portato via le sue cose dal centro sportivo del Borussia facendo capire che la decisione è già stata presa.

Arriva Burki – Lo storico portiere è stato messo davvero alla “porta” dal Borussia, che per la prossima stagione ha già in mano il cartellino di Roman Burki, estremo difensore svizzero di 24 anni, che in stagione ha difeso benissimo la porta del Friburgo. Dopo la retrocessione dei bianconeri di Brisgovia, il suo cartellino è sceso a 4,5 milioni di euro, cifra che il Dortmund ha già stanziato per uno dei migliori portieri di Bundesliga dell’ultima stagione. Thomas Tuchel vuole contare infatti sul dualismo tra Langerak e Burki, cercando di trovare il titolare già dopo il ritiro estivo in Asia. Burki, che ha un contratto in scadenza nel 2018, ha già dato il suo assenso al trasferimento considerando la sua volontà di non giocare in 2.Bundesliga.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS