Apple Watch non misura i battiti. Apple fa chiarezza sul bug

671
0
CONDIVIDI

Dopo il rilascio del primo aggiornamento per Apple Watch, alcuni utenti hanno iniziato a segnalare problemi con il sensore che misura il battito cardiaco. Con Watch OS 1.0 la frequenza del battito veniva registrata ogni 10 minuti. Con l’aggiornamento 1.0.1 la misurazione non viene più effettuata regolarmente.

In molti hanno pensato si trattasse di un bug ma Apple chiarisce la situazione specificando sul proprio sito che non si tratta di un errore software. Per l’azienda di Cupertino non si tratta di un bug ma di un nuovo sistema di funzionamento.

Apple Watch misura costantemente il battito cardiaco quando è attiva l’applicazione “Allenamento” (questo ci permette di avere dati precisi proprio quando ne abbiamo realmente bisogno). In aggiunta, l’Apple Watch cercherà di misurare il battito cardiaco ogni 10 minuti ma soltanto se non c’è un eccessivo movimento del braccio.

apple watch bug

Gli ingegneri hanno modificato il funzionamento di Apple Watch per non fornire risultati falsati. Attivandosi soltanto quando l’app Allenamento è avviata, il sensore monitora il battito cardiaco quando effettivamente ne abbiamo bisogno, ovvero durante l’attività fisica. Watch OS 1.0.1 permette all’utente di effettuare misurazioni manuali, quindi l’utente può avviare il sensore per il battito cardiaco semplicemente andando nella visuale “Glances” e posizionando due dita sullo schermo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS