Microsoft vuole gli sviluppatori di Wunderlist. Pronti 250 milioni di dollari

44
0
CONDIVIDI
Wunderlist

Microsoft sta per acquistare 6wunderkinder, l’azienda di Berlino che ha realizzato l’app per i to-do Wunderlist. Fonti di VentureBeat hanno confermato che la società di Redmond è disposta a sborsare 250 milioni di dollari per inserire nel proprio team gli sviluppatori che hanno dato vita a una delle app per gestire le cose da fare più utilizzata al mondo.

6wunderkinder sta già lavorando con Microsoft visto che di recente ha confermato l’integrazione della piattaforma Wunderlist all’interno dell’app calendario Sunrise, di proprietà dell’azienda che ha realizzato Windows.

Nata nel 2010, 6wunderkinder ha incassato tre anni più tardi 30 milioni di dollari di finanziamenti da investitori come Atomico, Earlybird, Sequoia Capital e T-Venture. Wunderlist, disponibile sia su Android che su piattaforme iOS e Windows, ha all’attivo oltre 11 milioni di utenti (dato risalente a febbraio). I rappresentanti di 6wunderkinder e Microsoft non hanno voluto commentare l’indiscrezione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS