6 consigli utili per migliorare la vista

275
0
CONDIVIDI

1Avanti con la tecnologia

Utilizzare la tecnologia per migliorare la vista. Ci hanno pensato i ricercatori del Massachusetts Institute of Technology che hanno messo a punto una nuova tipologia di touch-screen che rende superfluo l’utilizzo degli occhiali. Mediante un algoritmo il tablet o lo smartphone dotato di questa tecnologia può applicare un apposito filtro alle immagini o al testo per correggere la loro messa a fuoco.

2Correte

Sì, correre fa bene alla vista. Secondo uno studio effettuato su oltre 40.000 persone, che sono state monitorate per oltre sei anni, fare jogging o camminare a ritmo sostenuto riduce il rischio di cataratta. Uno stile di vita poco sedentario previene la degenerazione maculare, la principale causa di cecità nei Paesi industrializzati.

3Mangiate prodotti sani

Anche l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale nel preservare la vista. Alcuni pigmenti fondamentali per una corretta visione si assumono con il cibo. Mangiando carote, peperoni rossi, spinaci, broccoli e cavoli si assimilano la luteina, la zeaxantina e la meso–zeaxantina, utili ad assorbire i raggi ultravioletti.

4Videogiocate con moderazione

Quando si parla di videogame e problemi alla vista dobbiamo essere chiari: l’eccessivo utilizzo degli schermi sembra essere tra le prime cause del vertiginoso aumento di casi di miopia nei Paesi industrializzati. Alcuni videogiochi però svolgono un ruolo fondamentale nel trattamento dell’ambliopia o occhio pigro poiché stimolano il cervello a incrementare l’acutezza visiva.

5Passate più tempo all’aria aperta

Alcuni studi hanno portato a galla un dato interessante: il tempo passato all’aria aperta fa diminuire le probabilità di sviluppare miopia. Correre e giocare in spazi molto vasti, come quelli di un parco, permette all’occhio di mettere a fuoco oggetti lontani. Per altri studiosi i risultati positivi sono merito della luce naturale, migliore rispetto a quella asettica di un neon o di un display.

6Oggi la chirurgia è un’opzione valida

La chirurgia oftalmica ha fatto passi da gigante negli ultimi anni. Si possono impiantare super lenti intraoculari che possano sostituire, o aiutare, il naturale cristallino dell’occhio. In passato era più difficile risolvere i problemi alla vista con la chirurgia poiché il cristallino artificiale inserito nell’occhio durante gli interventi di cataratta permetteva soltanto la messa a fuoco di immagini distanti. Questo significa che il paziente, anche dopo l’operazione, aveva bisogno degli occhiali.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS