Spotify cresce e non pensa soltanto alla musica

31
0
CONDIVIDI

Spotify ha svelato ieri a New York importanti novità per legate alla sua applicazione mobile. Tra le caratteristiche più interessanti presentate durante l’evento c’è il nuovo design, la più evidente di quelle realizzate dall’azienda leader nel mercato della musica in streaming.

Il nuovo Spotify imparerà da quello che starà facendo l’utente, quali saranno gli spostamenti durante tutto la giornata offrendo in funzione di questo suggerimenti musicali mirati. L’applicazione sarà in grado di fornire brani in podcast, brani singoli, intere playlist e video.

Spotify ha voluto fare un passo ulteriore, capire come le persone ascoltano la musica, quali sono i ritmi di vita. La nuova applicazione sarà quindi in grado di analizzare automaticamente il ritmo di corsa grazie all’accelerometro presente negli iPhone così da mettere a disposizione dell’utente la playlist perfetta. Se l’utente terrà quindi un ritmo lento Spotify in tempo reale adeguerà facendo ascoltare la traccia giusta.

Spotify, come accennato, prima ha anche annunciato l’arrivo dei video all’interno del suo servizio così da permettere la visione di contenuti originali di canali come Vice, Comedy Central, Twit. La nuova funzione TV verrà posizionata nella parte destra dell’applicazione.

Oltre a queste imporanti novità Spotify ha portato a termine un importante collaborazione con Starbucks. La famosissima catena di caffé grazie a questo accordo pluriennale promuoverà all’interno dei suoi canali il pacchetto premium della musica in streaming. Accettando di passare al pacchetto a pagamento i clienti riceveranno alcuni sconti sulle consumazioni.

Tra le tante novità Spotify ha pensato anche alla sicurezza proponendo ai suoi utenti l’integrazione con 1Password. Grazie a questo sarà possibile generare password sempre più sicure senza però doversi per forza preoccupare di ricordarle.

Spotify nel presentare la nuova release per mobile dichiara che con questo nuovo aggiornamento l’azienda vuole mettere a disposizione dei suoi utenti una nuova esperienza un esperienza ancora più completa. L’aggiornamento, spiega l’azienda, verrà rilasciato praticamente subito ma non per tutti gli utenti iPhone. I primi a riceverlo saranno infatti il Regno Unito, gli Stati Uniti, la Germania e la Svezia. Successivamente verrà diffuso nei restanti paesi e in un secondo momento su tutti gli altri dispositivo. Per quanto riguarda invece la nuova funzionalità legata alla corsa l’aggiornamento viene lanciato separatamente per gli utenti iPhone in tutto il mondo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS