Apple migliora le mappe comprando Coherent Navigation

41
0
CONDIVIDI
Apple

Apple ha ufficializzato l’acquisto della società Coherent Navigation, specializzata in tecnologie GPS, per rafforzare i suoi servizi di mappatura. «Compriamo aziende tecnologiche più piccole di volta in volta e che generalmente non discutono i nostri piani», ha detto Apple al New York Times confermando l’acquisizione della società della Bay Area.

È l’ennesima acquisizione che l’azienda di Cupertino completa per rafforzare il proprio servizio Mappe. L’acquisto di Placebase anticipò nel 2009 la definitiva scelta di Apple di abbandonare Google Maps su iOS in favore di una tecnologia proprietaria. La nuova applicazione Mappe lanciata nel 2012 mise in difficoltà Apple e i suoi utenti.

L’infrastruttura realizzata dagli ingegneri di Cupertino non era sufficientemente ottimizzata per garantire sicurezza agli utenti iPhone e iPad che decidevano di affidarsi a questa nuova applicazione per essere guidati verso la destinazione che impostavano. I termini dell’accordo con Coherent Navigation non sono stati divulgati.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS