La Roma ringrazia Torosidis, 2-1 contro l’Udinese. La Champions si decide al derby

103
0
CONDIVIDI
Torosidis

La Roma torna a vincere in campionato contro l’Udinese grazie a un rocambolesco gol di Torosidis che sancisce il 2-1 finale. Il greco regala tre punti fondamentali in ottica Champions alla formazione di Rudi Garcia. Ora tutto si deciderà al derby (che potrebbe giocarsi lunedì 25 maggio), Napoli permettendo.

Inizio da brividi per i giallorossi

La Roma inizia male il match dell’Olimpico lasciando ampi spazi agli uomini di Stramaccioni che provano ad approfittarne in contropiede. La formazione guidata da Garcia non riesce a essere corta. Quando Totti e compagni vanno alla ricerca del gol del vantaggio la difesa romanista rimane isolata. Al 19′ Manolas (uno dei migliori difensori della stagione giallorossa) non riesce a sbarazzarsi del pallone regalandolo a Théréau. Il francese calcia verso la porta, De Sanctis respinge ma Perica arriva prima di tutti e scaraventa la palla in rete. 0-1 per l’Udinese e primo gol in Serie A per il croato.

Dopo il gol subito la Roma si riversa in attacco creando azioni offensive che spesso non si traducono in vere e proprie occasioni da gol. La rete del pareggio arriva all’ultimo minuto della prima frazione di gioco grazie a Nainggolan. Il belga batte Karnezis approfittando di un cross perfetto dalla destra di Francesco Totti.

Secondo tempo in crescita

Pronti via, la Roma parte male nella ripresa e dopo pochi secondi De Rossi è costretto a un’entrata alla disperata su Badu per evitare un pericoloso contropiede. Al 65′ Torosidis cambia le sorti del match facendo carambolare in rete una palla sporca rimasta ferma nell’area piccola dell’Udinese. Il greco porta in vantaggio la Roma riacciuffando il risultato. La formazione giallorossa legittima il vantaggio colpendo due legni, prima con Nainggolan all’81’ e poi con José Holebas quattro minuti più tardi. Finisce 2-1 allo Stadio Olimpico e la Roma torna al secondo posto a un punto di distanza dalla Lazio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS