17 anni in “Rosso”, oggi l’addio di Steven Gerrard al Liverpool [VIDEO]

367
0
CONDIVIDI
Gerrard

Il Liverpool e l’intera Inghilterra, perdono oggi un campione eccezionale. Steven Gerrard oggi saluterà Anfield Road, la sua casa, in un ultimo e commovente abbraccio dopo ben 17 anni di militanza con i Reds. Il capitano ha deciso di lasciare la maglia più importante della sua carriera, dopo una vita passata a lottare per lei sotto la pioggia, le difficoltà ma anche con tante gioie e immense vittorie. Come quando nel 2005 alzò al cielo di Istanbul la Champions League dopo averla strappata dalle mani del Milan grazie ad un epico secondo tempo. Un capitano unico nella storia del Liverpool, capace di far innamorare di lui tifosi e avversari perché semplicemente pazzi della sua eterna voglia di correre, lottare e segnare. 105 reti in 366 gare non sono certo pochi per un centrocampista.

Purtroppo Gerrard non è mai riuscito a regalare ai suoi tifosi la vittoria della Premier League, più volte sfiorata come nel 2004 e soprattutto lo scorso anno, quando i Reds arrivarono secondi proprio per colpa di un beffardo pareggio alla penultima giornata in casa del Crystal Palace. Scherzi del destino, sarà proprio contro il Crystal Palace l’ultima gara casalinga di Gerrard ad Anfield Road. Ma un guerriero come lui, di certo non si spaventa del destino. Intanto il capitano se ne va in California (giocherà la prossima stagione nei Los Angeles Galaxy) lasciando in regalo 2 FA Cup, 3 Football League 1 Supercoppa Europea e 1 Coppa Uefa.  Una carriera splendida che ha fatto di Gerrard uno dei campioni più grandi della storia del calcio. 708 volte grazie, come le gare disputate con il suo Liverpool in cui mai ha mollato un centimetro, dimostrando come la fede e la passione possano essere fondamentali nel cuore e nella vita di un uomo. Ci mancherai capitano, come te, nessuno mai.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS